COSTA SMERALDA: la chiesa Stella Maris di Porto Cervo

Ieri sera ho portato i bimbi a vedere un luogo che volevo visitare da tempo qui in Costa Smeralda: la chiesa Stella Maris.

Sorge su un’altura che domina il golfo di Porto Cervo, la promenade su Port e i suoi lussuosi yacht.

È affascinante nella sua originale struttura che ricorda l’architettura organica di Gaudì a Barcellona con le sue forme curve. I materiali semplici della facciata sono tipici dell’architettura mediterranea che si ispira e si nutre delle tradizioni e degli archetipi della cultura dei luoghi dove viene realizzata.

Avevo letto qualcosa su una guida prima di venire qui a visitare la Chiesa Stella Maris, ma è solo dopo averla visitata di persona che mi è venuta voglia di approfondire le ricerche e ho scoperto, come spesso accade per gli edifici sacri, quanto sia ricca di simboli che si rifanno ai riti cattolici e pagani. E quante storie siano intessute  all’interno e all’esterno delle sue mura.

La storia della chiesa Stella Maris a Porto Cervo

La chiesa è un’opera di architettura contemporanea.

Venne realizzata negli anni’60 dall’architetto Michele Busiri Vici negli anni in cui il Consorzio della Costa Smeralda e il principe Aga Khan avevano dato avvio allo sviluppo urbanistico e quindi turistico della zona.

Questa chiesa venne costruita grazie alla necessità di un carismatico parroco, Don Raimondo Fresu. Privo di un luogo dove predicare, il parrocco inizió a celebrare la messa nella piazzetta di Porto Cervo. È ancora Aga Khan, insieme alla generosità dei ricchi villeggianti a coronare il sogno di Don Raimondo e ad affidare i lavori all’affermato architetto Vici.

L’esterno della chiesa Stella Maris a Porto Cervo

Per la forma inconsueta – che ben si adatta all’architettura di stampo mediterraneo tipica del territorio –  i bimbi l’hanno soprannominata la casa delle fate.

Sarà per la calce bianca della facciata, sarà per il campanile a forma di cono allungato, sarà per le sei colonne di granito modellate dal vento a ricordare i complessi megalitici sardi o per il fatto di ergersi solenne e compita sul golfo di Porto Cervo, questa chiesa ha un fascino fuori dal tempo.

E poi sono i dettagli decorativi, insieme alla storia che li accompagna, a renderla ancora più affascinante.

Dai bassorilievi in maiolica sulle facciate – uno di questi raffigura San Giorgio che sconfigge il drago, agli elementi biomorfi in ferro battuto.

L’altro aspetto suggestivo è che la chiesa non presenta neppure un angolo. Tutto è curvo e flessuoso a ricordo delle onde del mare.

All’esterno sono collocate due sculture di Pinuccio Sciola raffiguranti San Giuseppe e il Papa Giovanni Paolo II.

L’interno della chiesa Stella Maris a Porto Cervo

Avendo visitato la chiesa intorno alle undici di sera non ho potuto visitarla all’interno.

Ho letto che l’interno di Stella Maris accoglie alcuni preziosi tesori.

Il primo è un dipinto di El Greco, la “Mater Dolorosa”.

La storia di come questo dipinto sia arrivato fin qui è affascinante.

Il quadro apparteneva alla baronessa Tissen-Bentinck che dopo aver saputo dell’inaugurazione della chiesa Stella Maris, volle regalare l’opera d’arte dandone comunicazione al principe Aga Khan. Rocambolesca fu la spedizione. La baronessa spedì la Mater Dolorosa direttamente dall’America che però venne bloccata alle dogane e dopo innumerevoli pratiche burocratiche arrivó a Porto Cervo a bordo dell’elicottero del principe.

Non solo questo dipinto, ma degni di nota sono il pavimento in granito, i dettagli marini dell’acquasantiera e dei lampadari, gli arredi Luciano Minguzzi. Di Minguzzi ho amato il portale in bronzo che raffigura l’Annunciazione.

E poi da questa altura dove sorge la chiesa di Stella Maris, la vista è impagabile. Il golfo di Porto Cervo che con la sua piazzetta e i suoi portici, normalmente su di me ha un effetto disorientante, qui giace placido e sfavillante di luci.

Consiglio a tutti una visita. Sia di giorno che di notte. La prossima visita di giorno spetta a me, magari al tramonto. 

chiesa_stella_maris_porto_cervo_costa_smeralda_8chiesa_stella_maris_porto_cervo_costa_smeralda_7chiesa_stella_maris_porto_cervo_costa_smeralda_2chiesa_stella_maris_porto_cervo_costa_smeralda_5chiesa_stella_maris_porto_cervo_costa_smeralda_9chiesa_stella_maris_porto_cervo_costa_smeralda_4chiesa_stella_maris_porto_cervo_costa_smeralda_6chiesa_stella_maris_porto_cervo_costa_smeralda_10chiesa_stella_maris_porto_cervo_costa_smeralda_3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *