Generosità, Proattività e Responsabilità: tre parole per descrivere la tappa milanese di #GalateoLinkedIn

Galateo-Linkedin-Talentieventi-2

Lunedì sera si è realizzata la tappa milanese del #GalateoLinkedIn.

Condivido qualche considerazione mentre ancora ho nella mente le parole dei relatori, la buona energia del team e l’interessante dibattito moderato da Osvaldo Danzi e Elena Grandinetti che ha acceso l’Auditorium di Maire Tecnimont, nostro ospite.
Sono tre le parole su cui voglio soffermarmi per descrivere l’evento di Milano.

Nella tappa di Roma avevo già parlato di #Generosità. C’è un elemento in più che voglio condividere con voi qui. Come diceva ieri Valentina Marini, lei e Giada Susca avrebbero potuto scrivere un Galateo dall’alto offrendo un insieme di regole di comportamento da tenere nel gestire la propria presenza sul social network. Hanno invece deciso di realizzare qualcos’altro dando la possibilità agli addetti ai lavori, ai professionisti, ai responsabili HR e ai formatori di costruire insieme il Galateo a partire dalla propria esperienza e dal proprio codice etico.
Come ricordavano le due founder la generosità è anche quella dei professionisti che hanno deciso di sposare l’iniziativa a titolo gratuito, di mettersi al servizio per realizzare questo #GalateoLinkedIn. Primo tra tutti Osvaldo Danzi di Fior di Risorse indicato dalla community stessa come best practice.
E poi c’è una terza forma di generosità che è quella che noi tutti auspichiamo possa diffondersi in modo virale e che ognuno di noi può realizzare in quanto membro della community. Come? Creando degli scambi costruttivi con gli altri membri, veicolando contenuti di valore nel settore per cui siamo competenti, stimolando la riflessione su temi di interesse per ogni professionista.

#Proattività è la seconda parola che a mio avviso merita una riflessione e si collega a ciò che ho scritto poco fa.
Il lavoro di molti di noi è formare aziende e professionisti a fare quel passo, ad essere generosi e proattivi nell’entrare in relazione con gli altri membri della community, a passare dalla teoria alla pratica. Come? Essendo professionisti che comunicano contenuti di valore. E questo ha dei benefici per tutti: per se stessi, per le proprie relazioni, per le aziende per cui lavoriamo e per le persone della nostra rete.

Dalla #Proattività alla #Responsabilità il passo è breve.
Come possiamo essere generosi, proattivi e responsabili? Ad esempio mantenendo un buon atteggiamento verso le persone con cui ci relazioniamo senza criticarle o arrivare al litigio.
Responsabilità significa anche assumere un ruolo in quanto membri della community. Ad esempio se un altro membro ha pubblicato qualcosa che riteniamo offensivo o che ha urtato i nostri confini etici, possiamo farglielo notare, magari scrivendogli in privato favorendo un approccio costruttivo e moderato. Lo stesso vale se ci accorgiamo che un nostro contatto ha pubblicato un contenuto con errori ortografici.
E se proprio ci rendiamo conto che ciò che pubblica non è più di nostro interesse LinkedIn ci offre la possibilità di smettere di seguirlo o di eliminarlo dalla nostra rete di contatti.
Così possiamo contribuire tutti a coltivare un mondo digitale migliore in cui riconoscersi come professionisti.

E infine i ringraziamenti.
Grazie ai Relatori: Luca Solari, Andrea Barchiesi e Paolo Iabichino. I loro interventi hanno arricchito il dibattito di spunti e riflessioni.
Un grazie speciale a Matteo Lo Bue che avevo già incontrato a Roma e che condivide con me non solo la città di provenienza. Viviamo entrambi la sfida professionale di stimolare le aziende piemontesi ad aprirsi alle nuove dinamiche del mondo digitale.

Grazie al Team. Entrare a far parte di questa squadra è davvero un arricchimento per me. Da diversi anni lavoro con le aziende e i professionisti per mostrare loro la possibilità di una comunicazione etica, responsabile e vera. Non smetterò mai di affermare che raccontare se stessi è un viaggio incredibile che vale la pena di affrontare. In questa squadra sento che il mio impegno personale e professionale si unisce e si amplifica nell’azione collettiva che stiamo portando avantiINSIEME SI PUÒ

 

Qui trovi lo storify della diretta social realizzata nel corso della serata

https://storify.com/TalentiEventi/galateo-linkedin-milano


 

Le illustrazioni sono state realizzate da Monica Diari di Sketchapensieri