La guida alla settimana delle Arti Contemporanee

TalentiEventi_guida_alla_settimana_dell_arte_contemporanea_Torino

Questo è uno dei periodi dell’anno per cui sono fiera di essere torinese ancora più del solito.
Da mercoledì 1 novembre la città si infiamma di eventi, mostre, artisti, turisti e ospiti internazionali.
Lo scorso anno l’abbiamo vissuto dall’interno grazie alla collaborazione come media partner blogger per Paratissima.
Il mio entusiasmo quest’anno è alle stesse grazie alle tante novità che caratterizzano questa Contemporary Art Week.
Ho raccolto qui sotto per voi le principali manifestazioni di questa settimana.

1. ARTISSIMA 2017

TalentiEventi_Artissima_2017_logo_Torino
Quest’anno Artissima festeggia la sua ventiquattresima edizione. Riconosciuta a livello internazionale come una delle più importanti mostre d’arte contemporanea all’insegna dell’innovazione e del cambiamento quest’anno ci riserva diverse novità:
– la nuova sezione “Disegni” tra le sezioni curate che si aggiunge alle storiche sezioni Present Future, nata nel 2001 e dedicata ai talenti emergenti, e Back to the Future , inaugurata nel 2010 e dedicata ai grandi pionieri dell’arte contemporanea, due format che si sono affermati come must nel panorama fieristico internazionale.
– il “Deposito d’Arte Italiana Presente”  che ospiterà opere provenienti dalle istituzioni piemontesi e opere provenienti dalle gallerie presenti in fiera.
– “PIPER. Learning at the discotheque”, il nuovo programma di incontri a cura di the classroom pensato per raccontare l’arte contemporanea in maniera non convenzionale in uno spazio ispirato alla storica discoteca Piper di Torino.
– La piattaforma digitale  trasformando il suo catalogo in una piattaforma digitale in costante aggiornamento per offrire alle gallerie una vetrina non solo fisica ma virtuale in cui caricare in autonomia i propri contenuti per entrare in contatto con un pubblico più vasto di appassionati.
– La #SocialRoom, uno spazio di #ArtissimaLive in cui il pubblico digitale della fiera potrà ricaricare i propri dispositivi e non solo, trovando un ambiente ricco di stimoli, suggestioni e ispirazioni digitali.
– Nuova attenzione al food e alla ricerca enogastronomica: il vigore e l’inventiva della Chef stellata Mariangela Susigan, del Gardenia di Caluso, accoglieranno gli ospiti nel ristorante sulla balconata della Vip Lounge per offrire loro un’esperienza intensa e fantasiosa, mentre il bistrot sarà a cura di Piaceri d’Italia, realtà gastronomica attenta alla qualità e all’autenticità, grazie alla vicinanza con i presidi Slow Food.
After Artissima: lo storico circolo torinese Società Canottieri Esperia organizzerà “After Artissima”, una lounge “chill, drink and dance” da giovedì 2 a sabato 4 novembre dalle 22.30 alle 03.00
Alcuni numeri di Artissima 2017. Saranno 206 gallerie da 31 paesi, il 62% di espositori stranieri con oltre 700 artisti presentati e 2.000 opere in mostra.

ARTISSIMA
www.artissima.it
info@artissima.it
OVAL Lingotto Fiere, Torino
Via Giacomo Mattè Trucco, 70
3 – 5 novembre 2017
Orari di apertura:
tutti i giorni dalle 12.00 alle 20.00

2. DAMA

TalentiEventi_DAMA_2017_Torino
DAMA è un progetto indipendente che si svolge all’interno di un palazzo storico nel centro, il Palazzo Saluzzo Paesana. Ispirato a ‘Le città invisibili”, romanzo di Italo Calvino pubblicato nel 1972, DAMA ha come obiettivo quello di ripopolare il centro della città, restituendo alle dimore storiche presenti a Torino, una certa intimità mediante la realizzazione di una mostra concepita in maniera armonica, dove le opere d’arte entrano in diretta relazione con il luogo che le ospita. L’edizione 2017 vede la partecipazione di 12 gallerie internazionali e 2 spazi Noprofit che esporranno le loro opere utilizzando le stanze di Palazzo Saluzzo Paesana con un’estensione ulteriore negli spazi situati al piano terra, all’interno del primo teatro di Torino, sede deputata per lo svolgimento dell’intero programma Live Programme di questa edizione. Durante quei giorni prenderà forma Smoke and Mirrors, il programma LIVE a cura di Joao Laia, curatore indipendente (Lisbona, PT), supportato dalla Compagnia di Sanpaolo che da quest’anno si aggiunge come sponsor ufficiale a Fondazione CRT per l’Arte Moderna e Contemporanea.

DAMA
www.d-a-m-a.com
info@d-a-m-a.com
Palazzo Saluzzo Paesana
Via Della Consolata 1 bis – Torino
2 – 5 novembre 2017
Orari di Apertura:
mercoledì 1 novembre 2017 dalle 18.00 alle 22.00
Giovedì 2 e Venerdì 3 novembre 2017 dalle 12.00 alle 19.00
Sabato 4 novembre 2017 dalle 12.00 alle 23.00
Domenica 5 h 12-17

3. FLASHBACK

TalentiEventi_Flashback_2017_Torino
La fiera più contemporanea di arte antica e moderna giunge quest’anno alla sua quinta edizione con il tema “in senso inverso”, dal romanzo fantascientifico di Philip K. Dick.
Nel romanzo, dal sottotitolo emblematico “Il suo appuntamento è fissato per ieri” il tempo inizia a scorrere a ritroso, una vera inversione della freccia del tempo che ha iniziato a risalire dal presente al passato, un tempo dunque anti-orario, contro-corrente che rappresenta la diversa prospettiva, il punto di vista soggettivo, la possibilità di guardare in modo differente quanto ci circonda trovando nuovi elementi, nuove chiavi di lettura per rileggere e interpretare la contemporaneità.
Il nome della manifestazione racchiude contenuti e intenzioni. Da un lato il nome: FLASHBACK, la retro-spezione, tramite la quale la manifestazione trasporta il passato nel presente, dall’altro il progetto espositivo: L’ARTE E’ TUTTA CONTEMPORANEA che s’ispira alla ricerca concettuale di Gino De Dominicis sul tema dell’immortalità e che sottolinea e stigmatizza la “contemporaneità” dell’esperienza di fruizione dell’opera.

FLASHBACK
http://www.flashback.to.it/it/home/
info@flashback.to.it
Pala Alpitour | Isozaki – Torino
Corso Sebastopoli 123 – ingresso unico da Piazza d’Armi – Torino
Orari di apertura:
da giovedì 2 novembre a domenica 5 novembre 2017 | ore 11.00 – 20.00

4. FLAT – Fiera Libro d’Arte Torino

TalentiEventi_FLAT_Torino_2017
L’editoria d’arte ha un nuovo appuntamento internazionale a Torino: 3 giorni di mostre, presentazioni di libri, incontri con professionisti e grandi nomi del panorama nazionale e internazionale. Saranno oltre 40 gli espositori partecipanti alla prima edizione di FLAT, provenienti da 12 paesi.
L’obiettivo di FLAT è la creazione di uno spazio per promuovere il meglio della produzione internazionale di cataloghi di mostre, monografie, saggi, libri d’artista e edizioni rare che veda la partecipazione di grandi editori, piccole realtà indipendenti, bookmakers, artisiti, collezionisti e bibliofili.
Il programma culturale di FLAT prevede due mostre: la mostra monografica su Ettore Sottsass Le pagine‘ a Palazzo Birago e l’esposizione collettiva ‘Lettura per voci e silenzio‘ a Palazzo Cisterna, entrambi curati da Elena Volpato.

FLAT – Fiera Libro d’Arte Torino
http://www.flatartbookfair.com
Palazzo Cisterna
Via Maria Vittoria 12 – Torino
3- 5 novembre 2017
Orari di Apertura:
3 e 4 novembre 2017 ore 12- 23
5 novembre 2017 ore 10– 18

Mostra Ettore Sottsass.Le pagine
Dal 3 al 12 novembre 2017
Palazzo Birago
Via Carlo Alberto 16 – Torino
Orari di Apertura:
3 e 4 novembre 2017, ore 12 – 23
5 novembre 2017, ore 10– 18
6 – 10 novembre, ore 9 – 17
11 – 12 novembre, ore 10 – 18

5. OPERAE

TalentiEventi_Operae_2017_Torino
Operæ. Independent design fair è la fiera dedicata al design contemporaneo indipendente e da collezione. Giunta all’ottava edizione, la fiera fornisce un’articolata fotografia dello scenario internazionale del design contemporaneo, grazie alle due sezioni dedicate a Designer e Gallerie di Design. Il format unico nel suo genere punta sulla presenza in contemporanea di designer e gallerie, presentando gli autori di collezioni in pezzi unici e serie limitate al fianco dei soggetti che di queste si fanno promotori, sostenendone la maturazione progettuale e la diffusione nei circuiti del collezionismo internazionale.
Quest’anno Operae cambia sede ospite di Lingotto Fiere ed è arricchita dalla collaborazione nelle vesti di guest project Dreamers, le cui curatrici Barbara Casalaspro e Ludovica Gallo Orsi ci avevano raccontato del loro progetto pochi mesi fa. Per l’edizione 2017 Dreamers propone Future Memories per riflettere sul futuro della moda attraverso un percorso espositivo, una serie di eventi speciali, talk e workshop.

OPERAE
http://operae.biz/
Lingotto Fiere
Via Nizza 294 – Torino
3/4/5 novembre 2017 dalle ore 11.00 alle 20.00
6. PARATISSIMA 2017

TalentiEventi_Paratissima_2017_Torino_1
L’anno scorso ho preso parte al team di blogger selezionati da Paratissima ed è stata un’esperienza emozionante ed intensa.
Quest’anno Paratissima è alla sua tredicesima edizione e si presenta con un tema molto interessante: la superstizione.
Nata come manifestazione off di Artissima, Paratissima è diventata nel giro di pochissimi anni uno degli eventi più importanti del mese d’arte a Torino nonché del panorama artistico nazionale. Aprirà le porte dal 1 al 5 novembre in una sede tutta nuova: la Caserma “La Marmora” di via Asti, a Torino.
Le opere e le attività, sotto la direzione artistica di Francesca Canfora sono suddivise in 8 sezioni: Design, Fashion, Fotografia, a cura del fotografo Daniele Ratti in una delle prime interviste che abbiamo realizzato, GAP le gallerie a Paratissima, International alla scoperta dell’arte emergente in Europa, Kids con le attività rivolte a bambini e ragazzi dai tre ai 18 anni, School e i suoi laboratori e Video.
Siamo curiosi di visitare questa nuova edizione e la nuova sede espositiva

PARATISSIMA 2017
www.paratissima.it
Caserma Alessandro La Marmora
Via Asti, 22 – Torino
1 – 5 novembre 2017
Orari di Apertura:
tutti i giorni dalle 18.00 alle 23.59
7. THE OTHERS

TalentiEventi_The_Others_Fair_2017_Torino
The Others riesce sempre a stupire e stupirci. Sarà per la brillante selezione delle opere esposte o per il fascino gotico dell’Ex Ospedale Regina Maria Adelaide. Lo scorso anno abbiamo avuto alcune interessantissime conversazionicon galleristi e artisti. In particolare ho avuto modo di ammirare le opere di un artista che mi ha preso l’anima: Dain di cui ho inserito la sua opera come immagine di copertina sulla pagina Facebook di TalentiEventi. Ricordo con piacere anche i progetti site specific che erano stati realizzati in loco dagli artisti come quello del fotografo Luca Gilli, con l’installazione ‘In attesa’.
Per chi ancora non sapesse di che cosa si tratta ‘The Others’ è la principale fiera italiana dedicata all’arte emergente internazionale, nata per valorizzare le nuove energie creative.
Caratterizzata da un format innovativo – utilizzo di sedi non convenzionali, orari di apertura serali, un programma di eventi trasversali – è una piattaforma espositiva unica nel suo genere: una fiera e un progetto curatoriale, un punto di incontro fra mercato e innovazione culturale, un luogo per progetti espositivi e site specific che superano il concetto di stand per diventare delle vere e proprie mostre.
Si conferma anche quest’anno la sede espositiva: l’Ex Ospedale Regina Maria Adelaide che ospiterà oltre 45 realtà divise tra la sezione principale, la nuova sezione SPECIFIC dedicata a creare un percorso inedito di progetti site e context specific e una serie di Special Projects ideati dagli espositori appositamente per The Others.

THE OTHERS FAIR
www.theothersfair.com
Ex Ospedale Regina Maria Adelaide
Lungo Dora Firenze, 87 – Torino
Orari di Apertura:
giovedì 2 novembre 2017: dalle 20.00 a 1.00 (Opening party su invito)
venerdì 3 – sabato 4 novembre: dalle 17.00 all’1.00
domenica 5 novembre: dalle 11.00 alle 20.00
Ancora non ne hai abbastanza? Leggi che della mostra ”Come una falena alla Fiamma”  ospitata dalle nuove OGR- Officine Grandi Riparazioni e le due mostre organizzate dal Museo Ettore Fico, I Tarocchi. Dal Rinascimento a Oggi e Nikki de Saint Phalle

E quest’anno c’è un’altra bellissima novità: la navetta gratuita delle arti contemporanee.
Due linee speciali con capolinea al Lingotto per spostarsi in modo semplice e sostenibile tra le principali fiere e musei nei giorni in cui Torino sarà capitale dell’arte: questo è il Free ART Shuttle, la navetta gratuita messa a disposizione dalla Regione Piemonte, in collaborazione con GTT, che sarà attiva da venerdì 3 a domenica 5 novembre per permettere ai visitatori di scoprire tutte le esposizioni e le sedi dedicate alla contemporaneità”. Lo comunica l’Assessorato Cultura e Turismo della Regione Piemonte.
Questi i luoghi d’interesse toccati dalle due linee:
Percorso 1: Artissima, Operae, PAV Parco Arte Vivente, Flashback, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Fondazione Merz, OGR Officine Grandi Riparazioni, GAM.
Percorso 2: Artissima, Operae, Palazzo Madama, FLAT Fiera Libro Arte Torino, Camera, Paratissima, The Others, MEF Museo Ettore Fico.

Saranno giorni intensi da vivere. Ho voglia di dare un’occhiata ad opere internazionali e visitare le nuove sedi delle manifestazioni e con l’occasione incontrare amici vecchi e nuovi con cui chiacchierare. Un mix perfetto. A base di arte.