IL MIO PROGRAMMA PER IL SALONE DEL LIBRO 2017: COME SMARRIRSI AL SALONE SENZA PERDERSI NULLA

GIPI-salone-internazionale-del-libro-2017-torino-TalentiEventi

Oggi a Torino apre le porte ai visitatori #SalTo30, il trentesimo Salone del Libro. Il mio obiettivo di quest’anno è di smarrirmi tra gli stand, sfogliare quanti più libri possibili, fare quattro chiacchiere con gli editori e lasciare che il caso mi porti dove mi deve portare.

Se preferisci essere organizzato questa la mia personalissima selezione di conferenze e eventi sparsi per la città in questi giorni e che spero possa essere interessante anche per te:

Al Salone:
Alejandro Solalinde – I narcos mi vogliono morto – giovedì 18 maggio h 15.00 – scopri dove incontrarlo
Daniel Pennac – da giovedì 18 a sabato 20 maggio – scopri dove incontrarlo
Luis Sepulveda – venerdì 19 maggio e domani 21 maggio – scopri dove incontrarlo

Salone OFF:

Il Salone chiude quest’anno alle 20 per lasciare spazio agli oltre 500 eventi diffusi nella città. Ecco alcuni di quelli che hanno attirato la mia attenzione
– Con ‘Festa mobile‘ Giuseppe Culicchia ha invitato 80 scrittori a leggere dei passi tratti dai loro libri preferiti in luoghi insoliti nella città: da Guido Catalano che legge ‘Un amore’ di Dino Buzzati sulla mongolfiera Turin Eye (giovedì 18 maggio 15:00) a Bruno Gambarotta con ‘Ventimila leghe sotto i mari’ di Jules Verne all’interno del sommergibile Andrea Provana ancorato lungo il Po (venerdì 19 maggio 18:00) a Elena Stancanelli che legge da La Pelle di Curzio Malaparte nel Mercato al coperto della carne di Porta Palazzo (sabato 20 maggio 18:00). Scopri tutti i reading di ‘Festa mobile’.
– giovedì 19 maggio – Una serata multidisciplinare da Arredamenti Chave che ospita quattro artisti: Federico Sirianni in musica; Giorgio Olmoti lo storyteller; Valentina Colonna e la sua poesia e Giulia Salza e le arti figurative
– venerdì 20 maggio- Una festa in riva al Po è quella organizzata al Circolo Esperia da Minimum Fax. Ingresso gratuito per chi ritira il volantino presso lo stand al Salone. In collaborazione con Apolide.
– domenica 21 maggio – Cultura e cibo per festeggiare i 10 anni di Eataly, i 30 anni del Salone del Libro e i 150 anni de La Stampa con la festa 190: un grande compleanno. Da Eataly al Lingotto.
– e visto che l’hanno rimesso a nuovo per l’occasione un salto allo spazio ex Incet a seguire una JazzSessionBook: due ore di musica jazz dal vivo e autori (giovedì, venerdì e domenica alle 19.30)

Quest’anno il Torino Jazz Festival ha cambiato nome: ‘Narrazioni Jazz‘ è il titolo della rassegna di musica jazz che si svilupperà lungo i cinque giorni del Salone.
Ecco tre concerti che hanno attirato la mia attenzione:
– giovedì 18 maggio alle ore 21,00 – Auditorium Giovanni Agnelli – Dee Dee Bridgewater
– venerdì 19 maggio alle ore 21,00 – Auditorium Giovanni Agnelli – Enrico Rava, Geri Allen, Anna Bonaiuto in “Storie di jazz”
– domenica 21 maggio alle 15,30 – Grattacielo Intesa Sanpaolo – Short Cuts in Jazz

N.B. Mentre scrivo questo post leggo una notizia ansa che riporta il numero di eventi per questa edizione: 1.200 Wow! Un gran bel movimento infiammerà Torino e dintorni.
N.N.B. E mi accorgo che sono più vecchia del Salone del Libro, di ben 4 anni e 4 mesi

INFO
30 esimo Salone del Libro
www.salonelibro.it
Lingotto Fiere
Via Nizza 280 – Torino
Da giovedì 18 maggio a lunedì 22 maggio
Dalle 10 alle 20

SALONE OFF
Eventi sparsi nella città a partire dalle ore 20

NARRAZIONI JAZZ
www.narrazionijazz.it