SANREMO 2017: 11 COSE DA NON PERDERE IN QUESTA EDIZIONE

talentieventi-Sanremo-2017-scenografia-palco- Riccardo Bocchini

Questa sera inizia il Festival di Sanremo e siamo già in fermento.
Abbiamo preparato per voi un elenco delle 11 cose che proprio non vogliamo perderci di questo festival.

I CANTANTI
1. Lodovica Comello giovane, fresca, appassionata e determinata. Rumors dicono che abbia preparato un’esibizione con i fiocchi per stupire e portare una ventata di internazionalità sul palco.
2. Una voce da Torino. E’ quella di Samuel frontman e chitarrista dei Subsonica che è in gara con ‘Vedrai’. Un omaggio a Luigi Tenco nel cinquantesimo anniversario della sua morte.
3. Il ritorno di Paola Turci che ci ha già emozionato dalle interviste ha rilasciato in questi giorni dove ha dichiarato avere la canzone giusta. E noi siamo curiosi di ascoltarla.
4. La canzone di Fiorella Mannoia ‘Che sia benedetta’. Torna a 30 anni da ‘Quello che le donne non dicono’ e noi pensiamo che di cose da dire ne abbiamo ancora molte. E voi?
5. Sono una bella squadra i cantanti provenienti dai talent show. 10 su 22 cantanti in gara. Siamo curiosi di vedere le loro esibizioni. Stiamo parlando di Elodie, Sergio Sylvestre, Giusy Ferreri, Alessio Bernabei, Alice Paba, Chiara Galiazzo, Michele Bravi, Tommaso Pini, Francesco Guasti, Lele Esposito. Riusciranno a conquistarci oppure

GLI OSPITI
6. L’omaggio a Luigi Tenco interpretato da Tiziano Ferro. La musica di Tenco è qualcosa di unico. Riuscirà Tiziano a metterla in luce? Lo scopriremo tra pochissimo, già questa sera.
7. E’ sempre un piacere vedere Mika apparire in tv per l’eleganza, il rispetto e l’intesità che porta con sè. C’è da aspettare fino a giovedì 9 febbraio per vederlo omaggiare George Michael con la sua ‘Jesus to a Child’.

I TEMI
8. Gli argomenti sociali su cui Carlo Conti ha dichiarato di voler puntare in risposta alle critiche al suo cachet. L’anno scorso ci ha portato un uomo e un artista spettacolare come Ezio Bosso. Siamo curiosi di scoprire che cosa ha in serbo per noi quest’anno.

LE COPERTINE
9. Il cavallo di battaglia di Maurizio Crozza che sarà così presente per tutte e cinque le serate. Buon per noi. Le sue copertine non apriranno le serate del Festival come di consueto. Occorrerà attendere fino alle 23 per goderci la sua satira.

I CONDUTTORI
10. Nessuna valletta per questa edizione. Solo Carlo Conti e Maria De Filippi. Siamo curiosi di vedere la sintonia tra Carlo e la ‘regina di Mediaset’.

LE SCENOGRAFIE
11. Il palcoscenico ‘Pop-up’ ideato da Riccardo Bocchini per il suo terzo Festival consecutivo ci sembra elegante, moderno e ‘leggero’. Un’ottima scenografia per accogliere le esibizioni dei cantanti.

Buon Sanremo a tutti!
In qualunque modo decidiate di seguirlo e non seguirlo